Interventi di tutela in emergenza

Ufficio di riferimento

L'ufficio di competenza è Servizi alla Persona e Servizio Sociale Associato

Viale Roma, 33 - 1° piano

0544.97.93.80 Segreteria

serv-politiche-sociali@comunecervia.it

Scopo

Si tratta di interventi tempestivi ed urgenti volti a tutelare l'incolumità di un minore e/o persona in stato di pericolo

Descrizione

Il procedimento di tutela in emergenza di minori prende avvio a fronte dell'accertamento da parte dei Servizi alla Persona della condizione di pericolo o abbandono del minore.

 

Il Dirigente espressamente delegato dal Sindaco adotta un provvedimento urgente (ex art. 403 c. c.) volto a collocare il minore in luogo sicuro.

Il provvedimento viene tempestivamente notificato alla Procura della Repubblica per i minorenni e ai genitori, nel caso in cui l'allontanamento avvenga contro la volontà degli stessi.

Successivamente il Tribunale per i Minorenni emana un provvedimento che sostituisce quello assunto in emergenza.

Attivazione

  • D'ufficio

Altri enti esterni coinvolti

Tribunale per i minorenni

Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni

Forze dell'Ordine

AUSL

Costi a carico dell'utente

Nessun costo a carico dell'utente

Normativa di riferimento

Art. 403 Codice Civile

D.P.R. n. 616/1977 "Attuazione della, delega di cui all'art. 1 della legge 22 luglio 1975, n. 382"

L. R. 2/2003 "Norme per la promozione della cittadinanza sociale e per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali

L. R. 14/2008 "Norme in materia di politiche per le giovani generazioni"

 

Responsabile del procedimento

Il Dirigente di Settore o il Responsabile del Servizio o altro dipendente all'uopo delegato
Ufficio: Servizi alla Persona e Servizio Sociale Associato
Dirigente: Daniela Poggiali
Settore: Cultura, Servizi e beni comuni
Servizio: Servizi alla Persona - Servizio Sociale Associato
Dove rivolgersi: Viale Roma, 33 - 1° piano
Tel. 0544.97.93.80 Segreteria
Orari di apertura al pubblico:

dal lunedì al venerdì su appuntamento

Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: Dott. Alfonso Pisacane, Segretario generale

Le richieste di intervento sostitutivo dovranno essere inoltrate, mediante istanza scritta, circostanziata, completa delle indicazioni utili ad individuare il procedimento per il quale si chiede l'intervento sostitutivo:

A) da parte dei privati che hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a: comune.cervia@legalmail.it

B) da parte dei privati che non hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) tramite:

  • posta ordinaria indirizzata a Comune di Cervia Piazza Garibaldi n. 1 - 48015 Cervia
  • fax 0544/72.340

Aggiornato al 20/09/2013

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...