Certificazione a cittadini residenti, per ottenere il passaporto dalla Questura

Ufficio di riferimento

L'ufficio di competenza è Ufficio Anagrafe

Via A. Ressi, 6 - Piano terra

0544.97.92.47 - 0544.97.92.10

demografici@comunecervia.it

Scopo

Rilasciare la modulista necessaria per il rilascioo il rinnovo del passaporto ai cittadini italiani residenti nel Comune.

Descrizione

Il passaporto è il documento che consente di recarsi all’estero e in particolare nei paesi dove non è sufficiente il possesso della sola carta d’identità.

La competenza dell'emissione del passaporto è della Questura di Ravenna.

 

L'Ufficio Anagrafe rilascia, ai cittadini italiani residenti, la modulistica per la richiesta di rilascio o rinnovo del passaporto, che viene stampato come fosse una certificazione ed è quindi già compilato nelle parti anagrafiche.

Contestualmente il funzionario incaricato rilascerà al cittadino tutte le informazioni necessarie per la presentazione della richiesta alla Questura.

 

Trattando dell'emissione di un modulo con tutti i dati anagrafici e di famiglia della persona, il richiedente deve presentarsi personalmente. In alternativa può presentarsi un familiare oppure una terza persona munito di delega formale.

Attivazione

  • Istanza di parte

Altri enti esterni coinvolti

Questura

Documenti necessari

  • documento di riconoscimento

Per la documentazione da presentare in Questura unitamente alla certificazione rilasciata dall'Anagrafe, consultare il sito : www.poliziadistato.it  nella sezione "per il cittadino" alla voce "passaporto".

Requisiti

Essere cittadini italiani residenti nel Comune di Cervia.

Luogo presso il quale consegnare la domanda a mano

  • Ufficio Anagrafe

Termine del procedimento o della procedura a rilevanza esterna

Il documento viene rilasciato al momento della richiesta.

Costi a carico dell'utente

Nessun costo a carico dell'utente

Normativa di riferimento

•Legge n.1185 del 21.11.1967 e successive modifiche e integrazioni

Informazioni utili

In aderenza alla vigente normativa europea, dal 20 maggio 2010 viene rilasciato, da tutte le Questure in Italia ed all'estero dalle rappresentanze diplomatiche e consolari, un nuovo modello di passaporto elettronico costituito da un libretto a 48 pagine a modello unificato. Tale libretto è dotato di un microchip in copertina, che contiene le informazioni relative ai dati anagrafici, la foto e le impronte digitali del titolare.

Per i minori la procedura prevede che vengano acquisite le impronte dal compimento dei 12 anni di età.

Il passaporto viene rilasciato dalla Questura di Ravenna - via Berlinguer n. 20. Dal mese di gennaio 2011 il cittadino può richiedere il passaporto compilando la domanda direttamente on line, registrandosi sul sito www.passaportonline.poliziadistato.it . Tale sistema permette di scegliere il giorno e l’ora per la consegna della documentazione alla Questura e per la rilevazione della impronte digitali necessarie per il rilascio del passaporto a chi ha compito 12 anni. Una volta conclusa l’operazione di inserimento dei dati, il programma stampa la ricevuta della prenotazione, il modello della domanda con i dati del richiedente e l’elenco dei documenti da presentare. In questo modo, non è necessario passare dall’Ufficio Anagrafe.

 

Dal 24.11.2009 anche ai minori è rilasciato il passaporto individuale, di conseguenza non è più possibile l’iscrizione degli stessi sul passaporto dei genitori.

 

E’ stata stabilita validità del passaporto secondo l’età:
1. da 0 a tre anni: validità 3 anni;
2. da 3 a 18 anni: validità 5 anni;
3. da 18 anni, come detto, la validità del passaporto è 10 anni.


Attenzione: dal 26/06/2012 anche i minori che sono ancora iscritti nel passaporto dei genitori, per espatriare dovranno avere ciascuno il proprio passaporto individuale.

N.B. I minori d’anni 14 compiuti possono uscire dall’Italia solo se accompagnati dal padre o dalla madre, o da altra persona dagli stessi espressamente autorizzata.

 

ALTRE INFORMAZIONI GENERALI PER CHI VIAGGIA ALL'ESTERO

Si invita inoltre a consultare il sito internet www.viaggiaresicuri.it, curato in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri, per controllare e verificare la validità del proprio documento od eventuali limitazioni ad essa, l'eventuale necessità di visti, nonché per ottenere qualsiasi altra informazione utile, rispetto a particolari Stati esteri verso i quali si deve espatriare.

 

 

Responsabile del procedimento

Il Dirigente di Settore o il Responsabile del Servizio o altro dipendente all'uopo delegato
Ufficio: Ufficio Anagrafe
Dirigente: Daniela Poggiali
Settore: Cultura, Servizi e beni comuni
Servizio: Demografici
Dove rivolgersi: Via A. Ressi, 6 - Piano terra
Tel. 0544.97.92.47 - 0544.97.92.10
Orari di apertura al pubblico:

il lunedì, martedì, giovedì e venerdì ore 8:30 – 13:00
il giovedì pomeriggio ore 15:00 - 17:00  (rilascio carte d'identità, certificati anagrafici ed elettorali, autenticazioni di sottoscrizioni e di copie, legalizzazioni di foto)
Mercoledì e sabato CHIUSO

Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: Dott. Alfonso Pisacane, Segretario generale

Le richieste di intervento sostitutivo dovranno essere inoltrate, mediante istanza scritta, circostanziata, completa delle indicazioni utili ad individuare il procedimento per il quale si chiede l'intervento sostitutivo:

A) da parte dei privati che hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a: comune.cervia@legalmail.it

B) da parte dei privati che non hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) tramite:

  • posta ordinaria indirizzata a Comune di Cervia Piazza Garibaldi n. 1 - 48015 Cervia
  • fax 0544/72.340

Aggiornato al 17/08/2016

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...