Referendum 2011

Referendum del 12 - 13 giugno 2011

Quesiti del Referendum

Referendum popolare n. 1 – SCHEDA DI COLORE ROSSO

Abrogazione della "Modalità di affidamento e gestione dei servizi pubblici locali di rilevanza economica" (art. 23 bis del Decreto legge n° 112 del 25 giugno 2008 e successive modifiche)

Referendum popolare n. 2 – SCHEDA DI COLORE GIALLO

Abrogazione parziale della "Determinazione della tariffa del Servizio Idrico integrato in base all'adeguata remunerazione del capitale investito" (comma 1 - art. 154 del Decr. Lgs 152 del 3 aprile 2006)

Referendum popolare n. 3 – SCHEDA DI COLORE GRIGIO

Abrogazione delle nuove norme che consentono la produzione nel territorio nazionale di energia elettrica nucleare

Referendum popolare n. 4 - SCHEDA DI COLORE VERDE CHIARO

Abrogazione di norme della L. 51 del 7 aprile 2010, in materia di impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri a comparire in udienza penale, quale risultante a seguito della sentenza n. 23 del 2011 della Corte Costituzionale (art. 1 - commi 1, 2, 3, 5, 6 e art. 2 L. n° 51 del 7 aprile 2010)

Data e orario delle operazioni di voto La votazione si svolgerà domenica 12 giugno 2011 dalle 08.00 alle 22.00 e lunedi 13 giugno 2011 dalle 7.00 alle 15.00 gli elettori che si troveranno nel seggi

La votazione si svolgerà
domenica 12 giugno 2011 dalle 08.00 alle 22.00 e lunedi 13 giugno 2011 dalle 7.00 alle 15.00

gli elettori che si troveranno nel seggio alla scadenza degli orari stabiliti saranno ammessi a votare nell´ordine in cui sono presenti.

Chi può votare

Per l´elezione votano coloro che sono iscritti nelle liste elettorali (che avranno compiuto il 18° anno di età entro il 12 giugno 2011) .

Documenti validi per votare

Tessera elettorale personale, unitamente a:

- carta d'identità o
- altro documento di identificazione (con fotografia) rilasciato dalla Pubblica Amministrazione (patente, passaporto, libretto di pensione, tessera di riconoscimento rilasciata da un ordine professionale, tessera di riconoscimento rilasciata dall'Unione nazionale ufficiali in congedo d'Italia purché convalidata da un comando militare).
I suddetti documenti di identificazione sono considerati validi per accedere al voto anche se scaduti, purché risultino sotto ogni altro aspetto regolari e possano assicurare la precisa identificazione dell’elettore.

In mancanza di documento l'identificazione può avvenire anche attraverso:
- uno dei membri del seggio che conosca personalmente l'elettore e ne attesti l'identità
- altro elettore del comune, noto al seggio (provvisto di documento valido), che ne attesti l'identità

Tessera elettorale

Gli elettori, per poter esercitare il diritto di voto presso gli uffici elettorali di sezione nelle cui liste risultano iscritti, dovranno esibire, oltre ad un documento di riconoscimento, la tessera elettorale personale a carattere permanente, che dal 2000 ha sostituito il certificato elettorale.

Chi avesse smarrito la propria tessera personale, potrà chiederne il duplicato o un attestato sostitutivo, presentando una dichiarazione attestante lo smarrimento, agli uffici comunali, che a tal fine saranno aperti nei cinque giorni antecedenti l'elezione, dalle ore 9 alle ore 19, mentre nei giorni della votazione, per tutta la durata delle operazioni di voto.

Se la tessera elettorale si è deteriorata ed è divenuta inutilizzabile, si potrà andare, anche nei giorni di votazione, all'ufficio comunale per ottenere, presentando apposita domanda e restituendo l'originale, un duplicato o, in caso di impossibilità, un attestato sostitutivo per l'esercizio del diritto di voto

Gli elettori, sono invitati a voler verificare sin d'ora se siano in possesso di tale documento, ed in mancanza, a richiedere al più presto il rilascio del duplicato, evitando di concentrare tali richieste nei giorni della votazione.


Dove rivolgersi

Ufficio Elettorale

Via A.Ressi, 6
Telefono 0544-979309 , 0544-979250
Fax 0544 - 71947
Orario
Orario periodo elettorale (orario continuato):
da martedì 7 giugno a sabato 11 giugno: dalle 9.00 alle 19.00
domenica 12 giugno: dalle 8.00 alle 22.00
lunedì 13 giugno: dalle 7.00 alle 15.00
E-mail demografici@comunecervia.it

Dove si vota

Gli elettori si recheranno a votare nella sezione nelle cui liste elettorali sono iscritti e che è indicata sulla facciata della tessera elettorale .
Qualora, prima delle elezioni, il comune invii un tagliando di aggiornamento da applicare sulla tessera, gli elettori dovranno recarsi all'indirizzo che risulta dal tagliando.

Sulla Tessera Elettorale è indicato il numero e l'indirizzo del seggio dove ci si deve recare a votare.

Gli elettori dei seggi 12 -13-14, 17 -18, 20 - 21 - 22 che hanno ricevuto il tagliando adesivo per aggiornare la tessera elettorale con il nuovo collegio provinciale, non hanno cambiato il seggio dove andare a votare. Perciò gli elettori dei seggi n. 12-13-14 di Pinarella votano presso la scuola elementare G. Deledda in Via Pinarella, 191 a Pinarella; gli elettori dei seggi n.17 e 18 di Milano Marittima votano presso la scuola elementare G.Mazzini in via Jelenia Gora, 1 a Milano Marittima. gli elettori dei seggi n 20 - 21 e 22 della Malva Nord votano nella scuola martiri Fantini in via delle rose , n. 34

 

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...