Scia soggiorno di vacanza per minori diurno o con meno di quattro pernottamenti

Ufficio di riferimento

L'ufficio di competenza è Servizi alla comunità

Corso Mazzini, 37 - 2° piano

0544.979.372 - 328

serv-alla-comunita@comunecervia.it

Scopo

Inviare alla Pubblica Amministrazione una segnalazione certificata di inizio attività per permettere i necessari controlli.

Descrizione

Il Servizio controlla la documentazione pervenuta ed eventualmente chiede integrazione della/e parti mancanti, inviando l'avvio di procedimento con sospensione termini.

Attivazione

  • Istanza di parte

Documenti necessari

  • documentazione che attesta esperienza nel settore del responsabile delle attività educative, ricreative e gestionali;
  • progetto organizzativo contenente l'indicazione delle principali attività proposte (ludico-ricreative, sportive, laboratoriali);
  • fotocopia documento di riconoscimento del firmatario, in corso di validità ai sensi del DPR 445/2000 (obbligatorio per chi non firma digitalmente);
  • elenco completo delle persone che lavorano presso i centri estivi con nome, cognome e data di nascita;


Solo per i cittadini stranieri :

  • dichiarazione di essere titolare di carta di soggiorno ovvero permesso di soggiorno e relativa fotocopia.

Requisiti

Requisiti inerenti l’assenza di cause di divieto, decadenza e sospensione di cui all'art.10 L.31.05.1965 n.575, cosiddetta "Normativa Antimafia". In caso di società i requisiti devono essere dichiarati da tutti i soci compresi nella società medesima.
I locali e il personale impiegato devono possedere i requisiti indicati dalla normativa di riferimento.

Luogo presso il quale consegnare la domanda a mano

  • Servizi alla comunità

Modalità alternative per la consegna

  • Posta ordinaria

Termine del procedimento o della procedura a rilevanza esterna

30 giorni

Costi a carico dell'utente

Nessun costo a carico dell'utente

Normativa di riferimento

L.R. 14/2008, art. 14 e ss.mm.
Delibera della Giunta Regionale n. 247 del 26/02/2018 “Direttiva per organizzazione e svolgimento dei soggiorni di vacanza socioeducativi in struttura e dei centri estivi, ai sensi della L.R. 14/08, art. 14 e ss.mm.”

Responsabile del procedimento

Il Dirigente di Settore o il Responsabile del Servizio o altro dipendente all'uopo delegato

Modulistica per la richiesta

Ufficio: Servizi alla comunità
Dirigente: Daniela Poggiali
Settore: Cultura, Servizi e beni comuni
Servizio: Servizi alla comunità
Dove rivolgersi: Corso Mazzini, 37 - 2° piano
Tel. 0544.979.372 - 328
Orari di apertura al pubblico:

dal lunedì al venerdì ore 09:00 – 13:00
il giovedì pomeriggio ore 15:00 - 17:00

Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: Dott. Alfonso Pisacane, Segretario generale

Le richieste di intervento sostitutivo dovranno essere inoltrate, mediante istanza scritta, circostanziata, completa delle indicazioni utili ad individuare il procedimento per il quale si chiede l'intervento sostitutivo:

A) da parte dei privati che hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a: comune.cervia@legalmail.it

B) da parte dei privati che non hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) tramite:

  • posta ordinaria indirizzata a Comune di Cervia Piazza Garibaldi n. 1 - 48015 Cervia
  • fax 0544/72.340

Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge in favore dell'interessato in materia di procedimenti amministrativi

Si rendono noti gli strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale riconosciuti dalla legge in favore dei soggetti interessati in un procedimento amministrativo e nei confronti del provvedimento finale, ovvero nei casi di adozione del provvedimento oltre il termine predeterminato per la sua conclusione e i modi per attivarli. Vedi documento

Aggiornato al 25/03/2020

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...