Oggetti rinvenuti o smarriti

Ufficio di riferimento

L'ufficio di competenza è Centrale Operativa

Piazza Garibaldi, 21

0544.97.92.51 – 0544.71.374

pm@comunecervia.it

Scopo

Chiunque rinvenga, sul territorio del Comune di Cervia, degli oggetti abbandonati (portafogli, biciclette, ombrelli, documenti ecc..) di cui non si conosca o non sia rintracciabile il proprietario, è tenuto a rivolgersi alle Forze di Polizia presenti nel territorio, compresa la Polizia Municipale con sede in via G. Bruno n.21 che svolge apposito servizio per oggetti rinvenuti

Descrizione

Quando un oggetto ritrovato viene consegnato all’Ufficio di Polizia Municipale, l’Agente incaricato redige apposito verbale di rinvenimento con i dati dell’oggetto e i dati anagrafici della persona che lo ha rinvenuto, al quale viene rilasciata una copia del verbale.

La Polizia Municipale verifica il contenuto dell’oggetto depositato e lo custodisce temporaneamente presso il Comando di Polizia Municipale iscrivendolo in un apposito registro.

Nel caso di ritrovamento di documenti, targhe o altri valori viene prodotta anche una scheda SDI per l’archiviazione dei dati nella banca dati del Ministero degli Interni consultabile da tutte le Forze di Polizia a livello nazionale.

Qualora le cose rinvenute presentino elementi utili per identificare il proprietario o il possessore, l’ufficio di Polizia Municipale o il preposto ufficio oggetti smarriti del Comune provvede ad avvisare costoro dell’avvenuto ritrovamento.

All’atto della restituzione, viene redatto apposito verbale di restituzione cui viene inviata copia all’Ufficio di Polizia presso il quale era stata eventualmente denunciata la perdita o il furto dell’oggetto, al fine di  aggiornare la scheda SDI, qualora fosse stata generata.

 

L’oggetto viene custodito in luogo idoneo presso l’ufficio oggetti smarriti delle l’Amministrazione Comunale che provvede a rendere noto il rinvenimento per mezzo di pubblicazione all’Albo Pretorio

Cosa succede se non si presenta il proprietario

Ai sensi dell’art.929 del Codice Civile, trascorso un anno dall’ultimo giorno di pubblicazione dell'avviso senza che si sia presentato il proprietario, la cosa depositata appartiene a chi l’ha ritrovata.

Qualora il rinvenitore non provveda al ritiro dell’oggetto, il Comune se ne riserva la disponibilità.

Attivazione

Altri servizi dell'ente coinvolti

  • Economato - Provveditorato

Luogo presso il quale consegnare la domanda a mano

  • Centrale Operativa

Costi a carico dell'utente

Nessun costo a carico dell'utente

Responsabile del procedimento

Il Dirigente di Settore o il Responsabile del Servizio o altro dipendente all'uopo delegato
Ufficio: Centrale Operativa
Dirigente: Alfonso Pisacane
Settore: Polizia Locale
Servizio: Centrale Operativa, Verbali
Dove rivolgersi: Piazza Garibaldi, 21
Tel. 0544.97.92.51 – 0544.71.374
Orari di apertura al pubblico:

Centrale Operativa: dal lunedì alla domenica 7:00 - 19:00

Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: Dott. Sergio Testa

Le richieste di intervento sostitutivo dovranno essere inoltrate, mediante istanza scritta, circostanziata, completa delle indicazioni utili ad individuare il procedimento per il quale si chiede l'intervento sostitutivo:

A) da parte dei privati che hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a: comune.cervia@legalmail.it

B) da parte dei privati che non hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) tramite:

  • posta ordinaria indirizzata a Comune di Cervia Piazza Garibaldi n. 1 - 48015 Cervia
  • fax 0544/72.340

Aggiornato al 01/08/2012

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...