Non autosufficienza - Valutazione del grado di non autosufficienza delle persone anziane

Ufficio di riferimento

L'ufficio di competenza è Servizi alla Persona e Servizio Sociale Associato

Viale Roma, 33 - 1° piano

0544.97.93.80 Segreteria

serv-politiche-sociali@comunecervia.it

Scopo

L'intervento consente di accedere ai servizi rivolti alle persone in condizione di non autosufficienza.

Esso consiste nella valutazione del livello di gravità dell’utente ai fini dell’inserimento in graduatoria per le strutture residenziali e diurne, per l'attivazione di servizi a domicilio o per l'erogazione dell’assegno di cura.

 

Descrizione

 

La persona interessata o i suoi familiari si rivolgono allo Sportello Sociale o all'Assistente Sociale di riferimento.

 

L'Assistente Sociale attiva l'Unità di Valutazione Geriatrica per stabilire il il livello di gravità della persona e i servizi adeguati alle sue necessità (Servizi domiciliari, Assegno di Cura, Centro diurno, Comunità alloggio, Casa Protetta e Residenza Sanitaria Assistenziale)

 

L'Unità di Valutazione Geriatrica (UVG) è una commissione composta da Medico geriatra,  Infermiera e Assistente Sociale che valuta il grado di non autosufficienza della persona utilizzando una scala di valori chiamata B.I.N.A che prende in considerazione diversi aspetti socio-sanitari.

 

La valutazione viene effettuata a domicilio dell'utente previo accordo con l'Assistente Sociale referente.

Attivazione

  • D'ufficio

Altri enti esterni coinvolti

Azienda USL

Documenti necessari

Essere in possesso dell'attestazione ISE/ISEE in corso di validità.

Documentazione sanitaria da esibire al momento della valutazione al domicilio.

Requisiti

In caso di richiesta di Assegno di cura: ISEE dell’interessato inferiore al valore stabilito annualmente dalla Regione Emilia Romagna

Per l’ accesso alle strutture: età minima anni 65 o presenza di patologia assimilabile all'età anziana

Termine del procedimento o della procedura a rilevanza esterna

Dai 30 ai 90 giorni dalla richiesta a seconda delle disponibilità dell'Azienda USL.

Costi a carico dell'utente

Nessun costo a carico dell'utente

Informazioni utili

La valutazione da parte della Commissione avviene presso il domicilio o il luogo di ricovero della persona.

Responsabile del procedimento

Assistente Sociale responsabile del caso
Ufficio: Servizi alla Persona e Servizio Sociale Associato
Dirigente: Daniela Poggiali
Settore: Cultura, Servizi e beni comuni
Servizio: Servizi alla Persona - Servizio Sociale Associato
Dove rivolgersi: Viale Roma, 33 - 1° piano
Tel. 0544.97.93.80 Segreteria
Orari di apertura al pubblico:

dal lunedì al venerdì su appuntamento

Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: Dott. Alfonso Pisacane, Segretario generale

Le richieste di intervento sostitutivo dovranno essere inoltrate, mediante istanza scritta, circostanziata, completa delle indicazioni utili ad individuare il procedimento per il quale si chiede l'intervento sostitutivo:

A) da parte dei privati che hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a: comune.cervia@legalmail.it

B) da parte dei privati che non hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) tramite:

  • posta ordinaria indirizzata a Comune di Cervia Piazza Garibaldi n. 1 - 48015 Cervia
  • fax 0544/72.340

Aggiornato al 20/09/2013

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...