Iscrizione Albo Giudici Popolari

Ufficio di riferimento

L'ufficio di competenza è Ufficio Elettorale

Via A. Ressi, 6 - 1° piano

0544.97.93.09 - 0544.97.93.11

demografici@comunecervia.it

Scopo

Iscrivere negli albi dei giudici popolari i cittadini che possiedono i requisiti di legge e che ancora non sono iscritti.

Descrizione

I cittadini, che possiedono i requisiti di legge e non sono già iscritti negli albi dei giudici popolari, possono presentare domanda per l'iscrizione all'albo.
Le iscrizioni vengono aperte ogni 2 anni (anni dispari) e la domanda deve essere presentata a partire dall'1 aprile fino al 31 luglio.
L'iscrizione all'albo è permanente e gli aggiornamenti sono effettuati da una commissione comunale che verifica i requisiti prescritti dalla legge e predispone l'elenco dei nuovi iscritti da inoltrare al Tribunale.
In base alla normativa vengono formati due elenchi separati, uno dei giudici popolari di Corte d'assise e l'altro dei giudici popolari di Corte d'assise d'appello.

Attivazione

  • Istanza di parte

Altri enti esterni coinvolti

Cancelleria fallimentare del Tribunale di Ravenna

Casellario Giudiziale c/o la Procura del Tribunale di Ravenna

Commissione Circondariale per l’Aggiornamento dei Giudici Popolari - Tribunale di Ravenna

Documenti necessari

  • fotocopia di un valido documento di identità personale

Requisiti

a) cittadinanza italiana e godimento dei diritti civili e politici;

b) buona condotta morale;

c) età non inferiore ai 30 e non superiore ai 65 anni;

d) licenza di scuola media di primo grado per le Corti d'Assise e di scuola media di secondo grado per le Corti d'Assise d'Appello.

Non possono assumere l'Ufficio di Giudice Popolare:

a)       i magistrati e, in generale, i funzionari in attività di servizio appartenenti o addetti all'ordine giudiziario;

b)      b) gli appartenenti a qualsiasi organo di polizia, anche se non dipende dallo Stato in attività di servizio;

i ministri di qualsiasi culto e i religiosi di ogni ordine e congregazione

Termine di presentazione della domanda

Direttamente all'ufficio elettorale oppure inviare il modello tramite posta/ fax/ e-mail (allegare fotocopia del documento di riconoscimento.

Entro il 31 luglio degli anni dispari

Costi a carico dell'utente

Nessun costo a carico dell'utente

Normativa di riferimento

Decreto legislativo n. 273 del 28 luglio 1989.
L. n. 405 del 5 maggio 1952.
L. n. 287 del 10 aprile 1951 "Riordinamento dei giudici di assise".

Informazioni utili

Gli iscritti all'albo dei giudici popolari hanno l'obbligo di prestare servizio quando vengono chiamati. Chi, senza giustificato motivo, non si presenta, è condannato a sanzione pecuniaria nonché alle spese dell'eventuale sospensione o rinvio del dibattimento.
Ai giudici popolari spetta un rimborso per ogni giorno di effettivo esercizio della funzione.
Per i lavoratori autonomi o lavoratori dipendenti senza diritto alla retribuzione nei giorni in cui esercitano la loro funzione, il rimborso  forfettario per il totale delle udienze.

Per sapere se si è già iscritti all’Albo occorre rivolgersi all'Ufficio elettorale.

Responsabile del procedimento

Il Dirigente di Settore o il Responsabile del Servizio o altro dipendente all'uopo delegato

Modulistica per la richiesta

Ufficio: Ufficio Elettorale
Dirigente: Daniela Poggiali
Settore: Cultura, Servizi e beni comuni
Servizio: Demografici
Dove rivolgersi: Via A. Ressi, 6 - 1° piano
Tel. 0544.97.93.09 - 0544.97.93.11
Orari di apertura al pubblico:

Il lunedì, martedì e giovedì ore 8:30 - 13:00

Mercoledì CHIUSO

 

Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: Dott. Alfonso Pisacane, Segretario generale

Le richieste di intervento sostitutivo dovranno essere inoltrate, mediante istanza scritta, circostanziata, completa delle indicazioni utili ad individuare il procedimento per il quale si chiede l'intervento sostitutivo:

A) da parte dei privati che hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a: comune.cervia@legalmail.it

B) da parte dei privati che non hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) tramite:

  • posta ordinaria indirizzata a Comune di Cervia Piazza Garibaldi n. 1 - 48015 Cervia
  • fax 0544/72.340

Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge in favore dell'interessato in materia di procedimenti amministrativi

Si rendono noti gli strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale riconosciuti dalla legge in favore dei soggetti interessati in un procedimento amministrativo e nei confronti del provvedimento finale, ovvero nei casi di adozione del provvedimento oltre il termine predeterminato per la sua conclusione e i modi per attivarli. Vedi documento

Aggiornato al 25/03/2020

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...