Comunicazione svolgimento manifestazione

Ufficio di riferimento

L'ufficio di competenza è Unità Eventi

Piazzetta Pisacane, 2 - 1° piano

0544.979.333 - 0544.979.329

unitaeventi@comunecervia.it

Scopo

Enti e associazioni che vogliono organizzare sagre, feste o manifestazioni a carattere culturale, ricreativo, politico, religioso, sociale, gastronomico nel Comune devono  comunicare all'Amministrazione tale intezione al fine di verificare il rispetto della vigente normativa in materia di pubblico spettacolo, somministrazione alimenti, sicurezza, igiene, tutela dell'ambiente ecc. Gli stessi adempimenti sono richiesti anche se gli eventi sono organizzati in collaborazione con il Comune.

Descrizione

A seconda della tipologia di evento e del numero di spettatori, la comunicazione da presentare è una delle seguenti:

  • SCIA (SEGNALAZIONE DI INIZIO ATTIVITA') PER MANIFESTAZIONE TEMPORANEA (FINO A 200 PERSONE)
  • SCIA (SEGNALAZIONE DI INIZIO ATTIVITA') PER MANIFESTAZIONE TEMPORANEA OLTRE LE 200 PERSONE
  • SCIA (SEGNALAZIONE DI INIZIO ATTIVITA') PER ATTIVITA' A CARATTERE DIVULGATIVO, FORMATIVO E DI INSEGNAMENTO
  • SCIA (SEGNALAZIONE DI INIZIO ATTIVITA') PER ATTIVITA' MARE D'INVERNO (eventi negli stabilimenti balneari nel periodo invernale non rientrante nella ordinanza balneare)

Per la comunicazione di MANIFESTAZIONI SPORTIVE vedi tutte le informazioni nella pagina dedicata.

NOTA BENE: la presentazione della SCIA per manifestazioni di tutte le tipologie è possibile esclusivamente online. Puoi scegliere il modulo da compilare da questa pagina

Per ulteriori informazioni puoi consultare la pagina dello Sportello Online.

L'Unità Eventi provvederà a richiedere ai vari uffici comunali e eventuali enti esterni conivolti i pareri/autorizzazioni di competenza.

Qualora la comunicazione non fosse regolare o completa, l'Unità Eventi può richiedere l'integrazione della documentazione mancante o la regolarizzazione della domanda , indicando le cause di irregolarità o di incompletezza, fissando il termine per la presentazione di quanto richiesto, decorso inutilmente tale termine, procederà all'archiviazione della Scia.

Attivazione

  • Istanza di parte

Altri servizi dell'ente coinvolti

  • Demanio, Porto
  • Polizia Commerciale, Ambientale, Edilizia
  • Sviluppo Economico - Parco della Salina
  • Tributi
  • Servizio Segreteria del Sindaco e Comunicazione
  • Urbanistica
  • Verde
  • Viabilità, Progettazione e Manutenzione Infrastrutture

Altri enti esterni coinvolti

  • Ausl (somministrazione alimenti e bevande, Romagna Soccorso, Animali)
  • Agenzia delle Dogane

Documenti necessari

L'organizzatore deve compilare la modulistica online, indicando i dati anagrafici e fiscali, l'oggetto della richiesta, il periodo, il luogo e gli orari di svolgimento della manifestazione.

Il modulo Scia per le varie tipologie di evento richiede una serie di dati e informazioni (suolo pubblico, emissioni sonore, vincolo paesaggistico ecc....).

A seconda delle attività effettuate durante la manifestazione può essere richiesta anche la compilazione di allegati, prevista sempre in via telematica.

I documenti da allegare variano in relazione al diverso tipo di manifestazione.

Requisiti

Il richiedente deve essere in possesso dei requisiti morali previsti dal T.U.L.P.S.

Termine di presentazione della domanda

30 giorni prima della data prevista per la manifestazione.

Termine del procedimento o della procedura a rilevanza esterna

L'iter della comunicazione si conclude entro 30 giorni dalla data di presentazione con l'invio da parte dell'Unità Eventi degli atti presupposti.

Costi a carico dell'utente

In caso per le attività previste all'interno della manifestazione sia necessario presentare la richiesta di autorizzazione demaniale è previsto un costo di una marca da bollo da € 16,00 e di € 100,00 come spese di istruttoria del Servizio Demanio.

In caso di occupazione suolo pubblico il Servizio Tributi provvederà a quantificare l'importo della TOSAP dovuto o l'eventuale esenzione.

Normativa di riferimento

T.U.L.P.S. art. 68/69/80 ed art. 141 del Regolamento d'esecuzione

Indirizzo web del servizio on line

Responsabile del procedimento

Il Dirigente del Settore Cultura, Turismo e Servizi al cittadino

Modulistica per la richiesta

Ufficio: Unità Eventi
Dirigente: Daniela Poggiali
Settore: Cultura, Servizi e beni comuni
Servizio: Unità Eventi
Dove rivolgersi: Piazzetta Pisacane, 2 - 1° piano
Tel. 0544.979.333 - 0544.979.329
Orari di apertura al pubblico:

dal lunedì al venerdì ore 09:00 – 13:00
il giovedì pomeriggio ore 15:00 - 17:00

Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: Dott. Alfonso Pisacane, Segretario generale

Le richieste di intervento sostitutivo dovranno essere inoltrate, mediante istanza scritta, circostanziata, completa delle indicazioni utili ad individuare il procedimento per il quale si chiede l'intervento sostitutivo:

A) da parte dei privati che hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a: comune.cervia@legalmail.it

B) da parte dei privati che non hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) tramite:

  • posta ordinaria indirizzata a Comune di Cervia Piazza Garibaldi n. 1 - 48015 Cervia
  • fax 0544/72.340

Aggiornato al 01/03/2017

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...