Attività di produzione e vendita di piadina romagnola esercitata in chioschi (aprire, subentrare)

Ufficio di riferimento

L'ufficio di competenza è Sviluppo Economico - Parco della Salina

Piazza XXV Aprile, 11 - 1° piano

0544.97.91.73

serv-attivita-economiche@comunecervia.it

Scopo

Iniziare o subentrare in attività di produzione e vendita di piadina romagnola esercitata in chioschi

Descrizione

Per poter esercitare l’attività di produzione e vendita piadina in chioschi occorre presentare segnalazione certificata di inizio attività (SCIA).

L’installazione di chioschi in aree private è ammessa a condizione che l’area di pertinenza del chiosco preveda uno spazio di sosta per almeno 5 posti auto, facilmente fruibili, organizzati in conformità al Regolamento Edilizio.

L’installazione di chioschi su suolo pubblico è ammessa esclusivamente a seguito di procedure di evidenza pubblica disposte con specifico provvedimento di Giunta Comunale, sentite le Associazioni di categoria maggiormente rappresentative.

Attivazione

  • Istanza di parte

Documenti necessari

  • copia carta di identità dell'intestatario, di altre persone (soci e amministratori, preposto) in caso di società
  • permesso di soggiorno per cittadini extracomunitari

Requisiti

Requisiti morali:

Non essere sottoposti a misure di prevenzione di cui all'art.67 del D.Lgs 159/2011 (antimafia).

Modalità per la consegna della domanda

Termine del procedimento o della procedura a rilevanza esterna

L'attività oggetto della SCIA può essere iniziata immediatamente dopo la presentazione al Comune. Il Servizio competente all'istruttoria nei 60 giorni successivi alla presentazione effettuerà le verifiche e i controlli di legittimità della SCIA, richiedendo, nel caso di irregolarità, di conformare entro un congruo termine l'intervento alle normative vigenti in materia.

Costi a carico dell'utente

Nessun costo a carico dell'utente

Normativa di riferimento

Regolamento per la disciplina dell'attività di produzione e vendita di piadina esercitata in chioschi (approvato con Delibera di CC n.65 del 26.11.2015 e successive modifiche)

Informazioni utili

L'autorizzazione abilita esclusivamente alla vendita di piadina romagnola e crescioni di propria produzione, ed esclude la vendita di qualunque prodotto alimentare, ad eccezione delle bevande (in confezione sigillata da massimo 50 cl.) analcooliche o con gradazione fino al 12% del volume.

Responsabile del procedimento

Il Dirigente di Settore o il Responsabile del Servizio o altro dipendente all'uopo delegato
Ufficio: Sviluppo Economico - Parco della Salina
Dirigente: Daniele Capitani
Settore: Programmazione e gestione del territorio
Servizio: Sviluppo Economico - Parco della Salina
Dove rivolgersi: Piazza XXV Aprile, 11 - 1° piano
Tel. 0544.97.91.73
Orari di apertura al pubblico:

il martedì ore 9:00 – 13:00
il giovedì ore 9:00 - 13:00 e 15:00 - 17:00

Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: Dott. Alfonso Pisacane, Segretario generale

Le richieste di intervento sostitutivo dovranno essere inoltrate, mediante istanza scritta, circostanziata, completa delle indicazioni utili ad individuare il procedimento per il quale si chiede l'intervento sostitutivo:

A) da parte dei privati che hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a: comune.cervia@legalmail.it

B) da parte dei privati che non hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) tramite:

  • posta ordinaria indirizzata a Comune di Cervia Piazza Garibaldi n. 1 - 48015 Cervia
  • fax 0544/72.340

Aggiornato al 26/07/2018

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...