Bonus Sociale Idrico e bonus idrico integrato

A partire dal 1° LUGLIO 2018 le famiglie a basso reddito in possesso dei requisiti previsti dalla normativa potranno richiedere, oltre al bonus elettrico e/o gas anche il bonus per la fornitura idrica, che consiste in uno sconto sulla tariffa relativa al servizio di acquedotto per gli utenti domestici residenti in condizione di disagio economico.

La richiesta di bonus deve essere presentata al Servizio Cervia Informa congiuntamente a quella del bonus gas ed elettrico, utilizzando il sistema informatico SGAte (Sistema di Gestione delle Agevolazioni sulle Tariffe Energetiche).

Per fare la richiesta gli interessati  dovranno essere muniti di:

- Carta di Identità
- Codice Fiscale
- Attestazione ISEE in corso di validità, il cui valore non deve essere superiore ad € 8.107,50, con valore fino a € 20.000,00 per i nuclei familiari con tre e più figli a carico
- Ultima fattura acquedotto ricevuta intestata al richiedente il bonus.

Oltre al bonus sociale idrico potranno ottenere il bonus idrico integrato, gli utenti domestici residenti con un contratto di fornitura diretto o condominiale (indiretto) soggetti al pagamento in bolletta del servizio pubblico di fognatura e/o depurazione per l'utenza rlativa all'abitazione di residenza. In questo caso sarà necessario sottoscrivere l'informativa allegata al Regolamento scaricabile qui.

Per evitare lunghe file sarà possibile prendere appuntamento telefonando al n. 0544/979350.

Il Servizio Cervia Informa è a disposizione per ulteriori informazioni.

Torna indietro

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...