L'Archivio dell'Opera nazionale maternità e infanzia – Comitato comunale di Cervia (1927-1977)

L'Opera nazionale per la protezione della maternità e dell'infanzia (ONMI), istituita nel 1925, aveva il compito di sostenere la maternità e l'infanzia sia materialmente, attraverso sussidi di diversa natura, che con attività di educazione igienica e sanitaria presso le famiglie ed istituti dedicati. Si trattava per esempio di promuovere regole e metodi di igiene prenatale e infantile, lottare contro la diffusione di tubercolosi e sifilide, attuare misure di protezione per le gestanti e le madri bisognose o sui bambini appartenenti a famiglie in difficoltà morale o materiale. L'ONMI si occupava anche delle valutazioni relative all'affido di bambini ad istituti di assistenza o a famiglie affidatarie.

Sul territorio l'Opera era articolata in Federazioni provinciali che coordinavano l'attività dei Comitati di patronato con base comunale.

Il Comitato di patronato di Cervia si insedia il 21 maggio 1927 presso la sede della Congregazione di Carità di Cervia. Nel nostro comune istituisce un consultorio ostetrico, un consultorio pediatrico e un refettorio materno. Qui si offre assistenza medica e educazione all'igiene rivolta a tutte le madri e ai bambini, si promuove la diffusione dell'allattamento materno e si fornisce assistenza e sussidio in caso di allattamento misto o artificiale. Si fornisce anche assistenza materiale con la distribuzione di pacchi neonatali o alimenti per i bambini svezzati.

Le assistenti vigilatrici svolgevano compiti di sostegno presso le famiglie. eventualmente segnalando i casi di disagio economico, sanitario o morale.

L'ONMI ha per anche un ruolo fondamentale per la propaganda delle politiche famigliari e demografiche del regime fascista. Nel 1933 viene istituita la Giornata della madre e del bambino, celebrata inizialmente il 24 dicembre per poi coincidere con il 6 gennaio. In questa occasione, oltre l'istituzione della Befana fascista che prevedeva l'elargizione di sussidi e pacchi per le famiglie in difficoltà, nel corso di una cerimonia pubblica si consegnavano premi per le famiglie numerose e premi di nuzialità.

La celebrazione della Giornata si mantiene anche nel dopoguerra, perdendo la valenza propagandistica e trasformandosi in una occasione di promozione delle attività assistenziali dell'ONMI a favore della maternità, con il dono di pacchi di aiuti per famiglie in stato di bisogno. Nel dopoguerra l'attività dei Comitati comunali sul fronte assistenziale aprendo servizi di consultorio prenatale e per la prima infanzia, concorrendo alla distribuzione degli aiuti internazionali forniti dall'UNNRA, continuando la sua attività di sorveglianza sulle condizioni morali e sanitarie dell'infanzia e di vigilanza dei casi di affido e ricovero di minori presso famiglie e istituti.

L'ONMI venne chiusa a livello nazionale nel 1975 con il trasferimento delle funzioni e beni dei Comitati ai comuni di riferimento territoriale.

 

Il fondo archivistico cervese è piuttosto lacunoso ma mantiene elementi di interesse. Si è conservato soprattutto il carteggio che, a partire dal 1927 fino al 1977, documenta le attività del Comitato locale con l'apertura e funzionamento del refettorio materno e dei consultori ostetrico e pediatrico, l'attività di vigilanza delle assistenti sui casi di disagio famigliare e sui minori affidati ad istituti, a balie o a famiglie. Fra gli assistiti anche le madri nubili. Sul fronte dell'assistenza sono presenti anche dati sui contributi prestati agli asili infantili - poi scuole materne - di Cervia, Cannuzzo, Savio e Castiglione.

Per gli anni ‘30 si documenta anche la raccolta di informazioni per l'erogazione dei premi di natalità e di nuzialità. Un certo rilievo ha l'organizzazione e la rendicontazione dello svolgimento delle manifestazioni in occasione della "Giornate della madre e del fanciullo".

Sempre per il dopoguerra sono presenti dati relativi all'erogazione di sussidi attraverso la distribuzione di materiali forniti dall'UNRRA.

 

Sul sito di IBC archivi i dati relativi all'ONMI di Cervia sono accessibili dai seguenti link:
Scheda produttore:
http://archivi.ibc.regione.emilia-romagna.it/eac-cpf/IT-ER-IBC-SP00001-0002326
Inventario:
http://archivi.ibc.regione.emilia-romagna.it/ead-str/IT-ER-IBC-AS00838-0000001

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...